Lavorare per molte ore seduti davanti a un computer può essere molto faticoso, anche se a prima vista sembra qualcosa di molto riposante. Alla fine non si tratta soltanto di stare seduti su una sedia, davanti a uno schermo?

Se fosse così sarebbe davvero bellissimo, ma purtroppo così non è. Stare seduti nella stessa posizione per molte ore può essere davvero faticoso, oltre a creare problemi molto fastidiosi per la propria salute.

Anche quando siamo seduti il nostro corpo è sottoposto alla forza di gravità, che pesa sulle spalle e ci schiaccia verso il basso. È perfettamente naturale che, col passare del tempo, il nostro corpo ceda a questa forza e, rilassandosi, acquisisca posture sbagliate.

Una postura scorretta affatica muscoli e articolazioni e, alla lunga, può creare problemi davvero importanti.

Tenere una corretta postura quando si lavora al computer è l’unico modo per evitare problemi di questo tipo. Per farlo è importante ricordarsi alcune semplici regole.

Innanzitutto bisogna sapere che non esistono regolazioni ergonomiche valide per tutti. Ognuno di noi è differente è ha differenti necessità. Di certo però è importante avere le piante dei piedi ben appoggiate a terra, per scaricare la gravità a terra.

Regolare l’altezza della sedia è un altro aspetto a cui prestare grande attenzione. L’altezza ideale è quella che ti permette di avere le gambe piegate più o meno a 90°. Così come l’angolo della schiena e quello delle braccia. Regolate di conseguenza lo schienale e l’altezza dello schermo per trovare la posizione migliore.

Se anche voi avete qualche problema a stare seduti davanti al pc per lungo tempo provate i nostri consigli e fateci sapere se vi sono stati utili.

Consigli per la corretta postura da tenere al computer