Vodafone è una delle aziende più importanti nel settore delle telecomunicazioni, oltre che uno dei marchi più influenti a livello mondiale. Una posizione che l’azienda declina anche nel design e nella progettazione delle proprie sedi in tutto il mondo.

Ecco perché, per costruire il quartier generale di Porto Vodafone ha coinvolto la coppia di architetti Barbosa & Guimarães. Coinvolti a partire dal 2006, i due architetti hanno cercato ispirazione nel mondo dell’arte per dare vita a una struttura che sapesse interpretare il claim aziendale “Vodafone Life, Life in Motion”.

Il risultato è un edificio pensato per restituire un’idea di movimento che sapesse sfidare i principi della statica, sia all’esterno che all’interno. Il risultato è stato raggiunto usando come materiale il calcestruzzo, di cui si è sfruttata la plasticità per creare una composizione movimentata e dinamica.

Il risultato è un edificio immediatamente riconoscibile, in cui concetti architettonici influenzano anche gli spazi di lavoro, concepiti come open space caratterizzati da linee leggere e fluide.